Chi siamo

L'Arena che sta accanto è dedicata a Gianni Brera. E questo sarebbe stato uno dei suoi locali del cuore, con i tavoli fitti, il soffitto basso e le sediole in legno scuro sulle quali fermarsi lungamente a discutere sui cibi e il calcio.

E' così anche per molti consuetudinari avventori della Nuova Arena, abituati a trovare qui un ambiente affabile ed accogliente dove trovarsi per colazioni di lavoro o cene dopolavoro.

Pronto, il personale di lungo corso, a intuire il tempo che ciascuno ha a disposizione e misurare per ciascuno il grado di familiarità consentito.
La supervisione di tutto ciò è nelle mani del patron Giovanni Mele, l'autentico regista e anima del locale che segue le prenotazioni e affina, giorno dopo giorno, i motori della macchina verso la perfezione.

Lo fa dall'ormai lontano 1982, quando, dopo lunghe esperienze al Don Lisander e con Alfredo Valli - suo maestro - alzò insieme al fratello per la prima volta le saracinesche del locale. Da allora l'incessante vivacità del menù ed i costanti successi di pubblico stanno a dimostrare che l'idea e lo stile sono quelli adatti per la clientela milanese, felice di poter contare sulla simpatica accoglienza e su un locale a mezza strada fra la trattoria rustic'elegante e la pizzeria.

Il rivestimento in legno alle pareti tende a rafforzare questa idea e ne avvalora la volontà da parte del proprietario.

Titolare: Giovanni Mele
Apertura: a pranzo e cena
Chiusura settimanale: lunedì e martedì a pranzo
Ferie: una settimana a Capodanno, una settimana a Pasqua e tre settimane in agosto
Coperti: 50
Parcheggio: no
Struttura accessibile: sì
Accoglienza animali: sì
Bancomat: accettato
Carte di credito: tutte