Cosa si mangia

Cucina italiana. Questa è la migliore descrizione possibile dei piatti che vengono serviti alla Nuova Arena.
L'aggettivo milanese sarebbe in verità riduttivo poiché accanto al risotto, all'ossobuco con risotto e alla cotoletta alla milanese compaiono numerose proposte che rendono il menù autenticamente tricolore.

Negli antipasti i porcini, il capocollo di Martina Franca, la bresaola della Valtellina e la mortadella di Bologna ne rappresentano un bell'esempio. Pecorino sardo, Mozzarella di bufala campana, Parmigiano Reggiano tra i formaggi ed una serie di piatti preparati con materie prime che vanno dalle Alpi al cuore del Mediterraneo.

Così, accanto al tartufo, alla trippa alla milanese e il galletto nostrano alla brace compaiono i calamari di Mazara alla griglia e l'insalata di sedano, gamberi e bottarga sarda.

Tanta Sardegna nelle seadas, nella fregula e nei malloreddus a ricordo delle origini dei fratelli Mele. Completano l'offerta numerose pizze e focacce che possono essere utili per pranzi veloci o vespertini dopo cena.

Cosa si beve

La cantina è ponderata ed equilibrata con la presenza di tutte le Regioni d'Italia. Fanno capolino alcune etichette foreste che qualificano il locale.

Il fiore all'occhiello

La passione per questo lavoro da parte del proprietario si percepisce nell'accoglienza e nella varietà di pietanze che tendono a soddisfare le più difformi esigenze gastronomiche.